Vieni avanti, creativo! – The final (short)cut

Com'è andato l'esame per graphic designer e perché buttarla in caciara a volte è la mossa vincente

Luigi

Ci sono lavori che non si smette di fare mai, nemmeno dopo la pensione. Uno di questi è il maestro. Ho conosciuto Luigi quando era già un ex-dipendente dell'allora Ministero della Pubblica Istruzione. Un maestro non è mai ex, il suo servizio non finisce con gli anni di anzianità. Luigi è "il maestro Luigi". E... Continue Reading →

Braccia restituite all’agricoltura

Anche quest'anno è arrivato quel periodo dell'anno: tutti a raccogliere "la livǝ"

Il Mostro Inviato alla Valle del Vasto

una domenica perfetta tra chiesette ricche di spiritualità, natura incontaminata o quasi, colori autunnali, borghi incantati, mucche in precario equilibrio e panini super ricostituenti

Il remigino (ovvero: come NON sono diventata un’assassina seriale) – ricordi di scuola parte prima

1 ottobre, San Remigio, la fine dell'innocenza e rientro a scuola. Ricordi di come non sono diventata una serial killer

Vita da coprywater • home edition

la mirabolante vita del coprywater quando lavora da casa

Il Mostro Inviato al concerto di Tony Hadley

La musica è una magia e i concerti dal vivo sono incantesimi.

La mia Summer School a Trieste con la Scuola del Viaggio

Che cosa rimane di una settimana di immersione totale nella scrittura con la Scuola del Viaggio

Il Mostro Inviato nel paesaggio sonoro

Il Mostro Inviato sperimenta il turismo sonoro in condizioni ambientali estreme.

Il Mostro Inviato al Pedocin, dove la questione di genere non è questione

Trieste, 25 luglio 2002 - Correre o camminare sul lungomare dovrebbero essere passate dalla ASL come farmaco ansiolitico al pari del Lexotan, del Valium e dello Xanax. È un'attivitá ad alto tasso di felicitá che si può eseguire a costo zero. Sulla Riva del Mandracchio, alle sei a.m. c'è giá la stessa temperatura del forno... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: