Exsultate! Jubilate! – di S.A.R. Re Gigio

"Exsultate, jubilate, o vos animae beatae, dulcia cantica canendo…" Cyber sudditi! Importanti accadimenti mi spingono ad aggiornare la mia popolazione del web sul mio status di monarca incarcerato. Dopo esattamente due anni di aspre lotte, sono riuscito ad estromettere l'odiato frigo dalla mia prigione-magione. Esultate! l'orgoglio frigorifico sepolto è in mar! canterebbe Otello. La mia azione... Continue Reading →

Io e Lui

Prima di lui ce ne sono stati altri. Non tantissimi, tuttavia un numero sufficiente per confermare la tesi espressa in "Minuetto": E vieni a casa mia, quando vuoi, nelle notti più che mai, dormi qui, te ne vai, sono sempre fatti tuoi. Tanto sai che quassù male che ti vada avrai tutta me, se ti andrà per una notte… una... Continue Reading →

Vlad l’impelatore – di S.A.R. Re Gigio I

Cyber sudditi! Chi vi scrive è il vostro sovrano peloso, ristretto presso il carcere del Monte Silvano. La vita qui scorre tranquilla, dopo che ho educato i miei servitori a soddisfare le mie regali esigenze. Anche se il meteo non invita a stare au dehors, ho dato ordine ai sottoposti di allestire il terrazzo est... Continue Reading →

La teoria del M.F.P. – di S.A.R. Re Gigio I

Cyber sudditi! Pressato dalle vostre numerose richieste di aggiornamento sulla mia vita in carcere, eccomi graziosamente a voi. L'accadimento più importante degli ultimi tempi è stato la visita dell'archiatra palatino, il protomedico imperiale. Naturalmente è stato lui, anzi lei, visto che di tratta di una splendida donzella, a visitare a domicilio me. Il mio rango,... Continue Reading →

Il tiranno peloso – di S.A.R. Re Gigio I

Cyber sudditi! Era mia ferma convinzione non scrivere più nulla sulla mia condizione di monarca incarcerato. Tuttavia, accadimenti importanti mi spingono a prendere carta, penna e calamaio. Da sette mesi sono ormai signore e padrone dei miei appartamenti e di quelli della servitù, nei quali mi reco di tanto in tanto per i miei studi... Continue Reading →

Le mie prigioni – di S.A.R. Gigio I (seconda parte e poi basta)

Mercoledì 12 giugno Quanta pazienza ci vuole con la servitù. Stiamo andando con calma verso una routine quotidiana che si addice al mio nobile rango, seppur di monarca incarcerato. Nella mia infinita magnanimità, permetto alla femme de chambre di ascoltare la radio, ad un volume che non disturbi il mio sonno mattutino, mentre ella fa... Continue Reading →

Le mie prigioni – di S.A.R. Gigio I

Venerdì 7 giugno Sono stato tradotto, con l’inganno, dal CST (Centro di Stallo Temporaneo) per felini salvati dalla LAV di Castellammare Adriatico alla casa circondariale del villaggio costiero del monte Silvano. Io, re Gigio I, dai fasti delle corti europee e dalla quiete discreta delle certose, sono finito in un misero borgo di pescatori e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: