Archivio dell'autore: lorenza destro

Il Mostro Inviato a New York – La Grande Mela à la carte

A spasso per locali e amenità a sfondo gastronomico a New York
Continua a leggere

Pubblicato in Cibi, Lingua, Te la dò io l'America | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Borsa lettori – titoli di gennaio, febbraio e marzo 2020

letture (tutte belle) prima e durante il corona virus Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mode da cani e cani di moda

Rispolvero e aggiorno questo post molto, molto vecchio che parla di cani. Perché, pur non essendo “una donna da cani” (cit.) ma bensì da gatti, riconosco che i cani fanno la loro parte nel renderci la vita più accettabile. §§§§§§§§§§§§§§§ … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri in mutande | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L'infinito istante

piccoli tesori fotografici ritrovati per caso Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri in mutande | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Una sfumatura di rosa – Racconto in duplex

due PdV per lo stesso aneddoto Continua a leggere

Pubblicato in Lingua, Pensieri in mutande | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Il Mostro Inviato a Tranvate Sul Membro, il paese della brugola

Tranvate sul Membro, 13 maggio 2017 Perché visitare Parigi, Londra, New York? Perché cercare lontano quello che avete qui, a portata di mano? (come cantava il grande Edoardo Bennato). Il vostro Mostro abbandona le rotte consolidate del turismo di massa … Continua a leggere

Pubblicato in I reportage del Mostro Inviato | Contrassegnato , , | 1 commento

Borsa lettori 2019

Da un po’ di tempo il bollettino della borsa lettori manca su VV, ma il motivo non è la mancanza di letture, piuttosto la mancanza di letture buone. L’inizio dell’anno scorso era stato caratterizzato da una mitragliata di boiate che … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Il Mostro Inviato ad Harlem – Tempi sacri e pagani

una domenica mattina a spasso per Harlem alla ricerca di suggestioni musicali Continua a leggere

Pubblicato in Lingua, Music was my first love, Te la dò io l'America | Contrassegnato , , | 1 commento

Immaginazione. Un tributo – di Saulo Bianco

Ieri, 14 novembre 2019, è mancato improvvisamente, a Trieste, lo “scrittore” Juan Octavio Prenz. Metto le virgolette perché per tantissimi ex-studenti della Scuola Interpreti di Trieste, era semplicemente il professor Prenz. Tra i tanti fortunati studenti c’è anche Saulo Bianco, … Continua a leggere

Pubblicato in contributi esterni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Cacca e cacao

Originally posted on Verba Volant:
Un mese fa è stata pubblicata in rete una raccolta di ricordi di ex-studenti della Scuola Interpreti di Trieste. La memoria è una cosa strana: a volte ingoia volti, fatti, accadimenti e li distrugge per…

Pubblicato in Pensieri in mutande | Lascia un commento