Montesilvano Disgrafica

2 marzo 2011 – Mi piace camminare, anche in città. Andando a piedi scopro tante cose, ho tempo per leggere i manifesti, per osservare la gente. Il ritmo della camminata impone anche una cadenza ai pensieri; un passo dietro l’altro la strada avanza, i pensieri anche e vanno in ordine da soli, come soldatini ben addestrati. E questa cosa mi dà un piccolo ma persistente piacere.

Proprio durante una passeggiata per ‘mmasciate* domestiche ho avuto il leggero sospetto che questa città abbia decisamente bisogno di un festival letterario.

Anzi, di un festival ortografico. Senza arrivare agli eccessi dei francesi che organizzano gare di ortografia (e ne hanno ben motivo, visto che il francese ha più eccezioni che regole, e non solo di scrittura), propongo alle maestre di Montesilvano di rinfrescare alle scolaresche le regole basilari della scrittura. Altrimenti il prossimo Festival lo dovremo intitolare “Montesilvano scrive…male”.

Allego evidenze della decadenza ortografica montesilvanese.

qiustinosanvalentino

* ‘mmasciate: commissioni, servizi, cose da fare in giro per la città.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lingua e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...